R&A Consulting
R&A Consulting

Assistenza e consulenza in operazioni di M&A (vendite, fusioni, acquisizioni)

La crisi ha evidenziato molteplici possibilità di crescita e di sviluppo per imprese desiderose di diventare più grandi e dotate, da subito o in prospettiva, di capitali adeguati e della necessaria capacità di generare flussi di cassa. Al contempo, per molte imprese, la stessa crisi ha rappresentato un’occasione di riflessione relativa a dimensioni aziendali non più adeguate o alla necessità di razionalizzare e concentrarsi sul core business per rendere più efficiente l’organizzazione. Riteniamo che si possa approcciare correttamente il problema unicamente a partire da alcuni punti fermi:

  • creazione di valore - qualunque operazione straordinaria di vendita, fusione o acquisizione deve essere in grado di creare valore, per tutti i protagonisti
  • gli hard numbers hanno una loro feroce e ineluttabile bellezza - ovvero, il capitale umano è fondamentale, ma solo una due diligence approfondita dei conti aziendali può condurre a una visione completa, organica e consapevole del passo che si sta per compiere
  • non esistono prezzi di listino, ma il prezzo di una buona operazione che sia tale soddisferà compratore e venditore. In altre parole non crediamo ai deal dove il vantaggio non sia evidente per ambo le parti e spendiamo tutta la nostra esperienza, la deontologia e le best practices che ci sono proprie solo per le operazioni che riteniamo corrette


Le fasi del processo che conduce all’operazione:
  • due diligence
  • valutazione delle criticità, dei punti di forza e di debolezza dell’operazione, degli aspetti legali e fiscali
  • stima delle possibilità di creazione di valore attraverso sinergie, saving, ampliamento dei volumi di vendite
  • impatto dell’operazione su organizzazione, struttura del capitale fisso e dimensione del circolante sui conti dei soggetti coinvolti
  • stima della situazione economica, finanziaria e patrimoniale prospettica e verifica della fattibilità dell’operazione
  • valutazione del fabbisogno finanziario prospettico e della sua sostenibilità
  • scelta delle fonti di finanziamento


L’esperienza di questi anni ci ha insegnato che senza una due diligence approfondita e serrata, solo una grande dose di fortuna può condurre in porto un’operazione complessa di fusione e acquisizione. Al contempo, l’accuratezza e la precisione delle stime effettuate, unitamente a una buona comunicazione finanziaria, rendono l’operazione credibile per tutti gli stakeholder, a cominciare dai finanziatori.