skip to Main Content

Adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili e rapporto banca-impresa – Modulo I

La declinazione operativa dell’obbligo legale di istituire adeguati assetti organizzativi, contabili e amministrativi

Destinatari: • Dottori commercialisti ed Esperti Contabili e praticanti • Addetti e responsabili area credito di banche e istituti di credito • Addetti alla gestione dei crediti deteriorati • Gestori della crisi, esperti incaricati dagli OCRI • Curatori fallimentari, Commissari giudiziali, Liquidatori giudiziali • Revisori legali ed esperti in attestazioni dei piani di risanamento • Amministratori di società e membri di collegio sindacale • Responsabili e impiegati di uffici legali di aziendeArea di riferimento: economico-finanziaria

Obiettivi

Al termine del percorso il partecipante sarà in grado di:
• costruire un modello di controllo di gestione in grado di attrezzare adeguatamente
l’impresa anche in funzione della prevenzione delle crisi e della parziale entrata in vigore
delle CCII
• definire il ruolo delle variabili economiche, finanziarie e patrimoniali, estrapolando gli
indicatori-chiave, necessari a soddisfare l’obbligo legale;
• saper collegare l’analisi dell’equilibrio economico e finanziario, con la valutazione circa
l’adeguatezza del capitale investito e la sostenibilità del debito finanziario
• individuare correttamente i contenuti del reporting periodico, utilizzandolo anche in
chiave di miglioramento dei rapporti bancari.

Contenuti

• i soggetti destinatari dell’obbligo: assolvimento formale e assolvimento
sostanziale: la metodologia di analisi dell’equilibrio economico, finanziario
e patrimoniale dell’impresa utile alla direzione aziendale, al professionista
e alla comunicazione finanziaria esterna;
• i riflessi della struttura organizzativa sulla comunicazione interna e sullo
sviluppo di flussi informativi periodici;
• dalla contabilità generale ai prospetti di riclassificazione: l’analisi degli
equilibri gestionali;
• la verifica della strategia con la SWOT analisi;
• la pianificazione economico-finanziaria;
• i bilanci infrannuali per il monitoraggio periodico dell’andamento della
gestione e degli EWI;
• il ruolo della digitalizzazione nelle PMI;
• i vantaggi di un adeguato assetto in sede di richiesta e/o mantenimento
degli affidamenti;
• indicatori di performance dell’analisi economica: il set necessario degli
indicatori di allerta.

Durata: 1 giornata

Programmazione

La squadra di docenti

Alessandro Berti

Professore Associato di Finanza Aziendale e di Tecnica Bancaria presso la Scuola di Economia dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”

Cino Ripani

Docente e consulente di finanza d'impresa ordinaria e straordinaria, profit e non profit

Marco Fantoni

Assistant lecturer al dipartimento di finanza presso le Università Bocconi e Cattolica del Sacro Cuore. Dottore commercialista e revisore ufficiale dei conti.

Stefanobarnaba Turchi

Dottore commercialista e revisore ufficiale dei conti